Il Lazio al Salone del Restauro di Ferrara

La Regione Lazio, attraverso Lazio Innova, è presente alla XXIV edizione del Salone dell’economia, della conservazione delle tecnologie e della valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali, in programma a Ferrara dal 22 al 24 marzo 2017 con un’area espositiva e di incontro nella quale ospita aziende laziali del comparto dei beni culturali, con particolare attenzione alla filiera all’audiovisivo e del restauro delle pellicole cinematografiche.

La partecipazione regionale, che vede la collaborazione del Centro Sperimentale di Cinematografia – Istituto Luce Cinecittà, si colloca nell’ambito delle attività legate alla Nuova Legge Cinema e Audiovisivo ed al Piano straordinario per la Digitalizzazione, che hanno messo in luce il ruolo di Roma e del Lazio come polo nazionale nel settore dell’audiovisivo forti di expertise esclusive, basti pensare alla catena di attività legata al restauro delle pellicole cinematografiche.

L’iniziativa regionale di partecipazione si rivolge ad aziende di comprovata esperienza nelle seguenti attività:

  • restauro delle pellicole cinematografiche;
  • tecnologie digitali per il recupero del suono;
  • tutte le attività legate ai processi di restauro delle pellicole e dei prodotti audiovisivi, nonché le tecnologie digitali per la valorizzazione di prodotti dell’audiovisivo e dei Beni Culturali.

Ecco le imprese presenti nello spazio della Regione Lazio:

  • CIR
  • DVDlab
  • Delta Star Pictures
  • Augustus Color
  • Impresa individuale
  • Laser Film
  • Fabrizio Carraro (restauratore, impresa individuale)
  • Skylab Studios
  • Oniride
  • Altair4 Multimedia
  • Immersive

Catalogo Ferrara

www.salonedelrestauro.com