Il Venture Capital della Regione Lazio tra i finalisti del Premio Dematté

Lazio Innova candidata nella sezione Early Stage per il disinvestimento in Rome Innovation Hub, startup nata  a Roma nel 2017
Il Venture Capital della Regione Lazio tra i finalisti del Premio Dematté

Annunciate le operazioni finaliste dell’edizione 2019 del Premio Dematté “PRIVATE EQUITY OF THE YEAR®” promosso da AIFI ed EY che ha visto il Fondo POR I.3 candidato nella sezione “Early Stage” per il disinvestimento in Rome Innovation Hub, startup nata  nel 2017 a Roma e focalizzata sulla creazione di hub di smart working nel Lazio che moltiplicassero per le opportunità e le occasioni di contaminazione per startup, corporate e professionisti che ci lavorano.

Scopo del Premio, infatti, è mettere in evidenza, oltre al ritorno economico, l’impatto degli investimenti dei fondi nelle aziende investite e sull’economia reale, attraverso la diffusione della cultura del venture capital.

Per Lazio Innova si tratta dell’ottava nomination. Da ricordare, la vittoria dell’edizione 2017 e la Menzione Speciale del 2016.

L’attuale candidatura è un’ulteriore conferma della validità della gestione del Fondo POR I.3  che ha consentito alla Regione Lazio la creazione del sistema di fondi di 68 milioni euro di FARE Venture per il rilancio produttivo e occupazionale del territorio del Lazio.

La premiazione dei vincitori si svolgerà a Milano il 12 dicembre presso il Museo della Scienza e della Tecnologia.

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova