Roma da coltivare

Agricoltura, promozione del territorio, enogastronomia e ristorazione “a filiera corta”, biodiversità, gestione ambientale e prevenzione del rischio idrogeologico. I mille volti […]
Roma da coltivare

Agricoltura, promozione del territorio, enogastronomia e ristorazione “a filiera corta”, biodiversità, gestione ambientale e prevenzione del rischio idrogeologico. I mille volti del settore agricolo e del suo stretto rapporto con le aree urbane saranno al centro del convegno “Un futuro da coltivare per le aree metropolitane. I nuovi orizzonti dell’agricoltura multifunzionale di Roma” promosso dall’Assessorato a Roma Produttiva di Roma Capitale, da Lazio Innova e da Azienda Romana Mercati, in programma il 6 settembre a Milano presso l’Auditorium Palazzo Italia di EXPO2015. Un’opportunità per scoprire le prospettive di sviluppo dell’agricoltura romana.

EXPO 2015 si presenta come una grande opportunità per mettere in luce le potenzialità del settore agroalimentare di tutto il Paese, le sue produzioni di eccellenza, le qualità e le energie da sviluppare. Roma, il comune “agricolo” più grande d’Italia, sta costruendo un progetto di sviluppo sul settore agricolo e si candida a diventare un laboratorio per studiare e sperimentare le nuove connessioni tra territorio rurale e
tessuto urbano.

Programma e aggiornamenti sul sito: https://romaunfuturodacoltivare.wordpress.com

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova