SOCIALCAR, un progetto comunitario per il car-pooling urbano

Prosegue il lavoro del partenariato, a cui partecipa anche la Regione Lazio, del Progetto Horizon 2020 “SocialCar”, un Intelligent Transport System basato su un nuovo approccio di sviluppo del car-pooling nelle aree urbane e peri-urbane.

L’obiettivo del Progetto è realizzare una piattaforma di comunicazione per la mobilità intelligente che preveda l’integrazione delle informazioni relative al car-pooling, ai mezzi di trasporto pubblico regionale e locale e ad altri sistemi di mobilità come taxi, car-sharing, bike-sharing e veicoli ibridi PHV.

Il Progetto prevede una sperimentazione operativa della App in 10 siti europei tra cui il Lazio, l’individuazione dei modelli di business più idonei ai contesti territoriali dei partners coinvolti e l’elaborazione dei relativi piani di commercializzazione e sostenibilità finanziaria.

Dopo il III Consultation Group Meeting  svoltosi il 19  dicembre presso la Direzione Territorio, Urbanistica e Mobilità della Regione Lazio, seguiranno presto altri momenti di confronto con i diversi stakeholders locali.

Prioritaria sarà  la definizione del modello di business della piattaforma più idoneo al contesto territoriale laziale.  L’ipotesi più interessante emersa durante il  III Consultation Group Meeting  è la creazione, tramite i software elaborati dal Progetto, di un aggregatore che raccolga i dati del trasporto pubblico locale e quelli degli operatori del settore del Light Sharing (scooter-sharing tradizionale ed elettrico, scooter-pooling, car-sharing elettrico, bike-sharing). La piattaforma dovrebbe contenere anche un Travel Planner in grado di integrare i servizi di trasporto pubblico locale con quelli offerti dagli operatori privati.

Durante il IV Consultation Group Meeting verrà elaborato, insieme agli stakeholders territoriali, il piano di commercializzazione e di sostenibilità finanziaria del modello di business identificato.

Maggiori informazioni su socialcar-project.eu