LAZIO FACTORY DESIGN al Fuorisalone di Milano

La seconda edizione della collettiva di imprese laziali LAZIO FACTORY DESIGN torna a Milano al Fuorisalone dal 14 al 19 aprile […]
LAZIO FACTORY DESIGN al Fuorisalone di Milano

La seconda edizione della collettiva di imprese laziali LAZIO FACTORY DESIGN torna a Milano al Fuorisalone dal 14 al 19 aprile 2015.

L’iniziativa è promossa nell’ambito dei programmi di internazionalizzazione e sostegno di Unioncamere Lazio e Regione Lazio, in collaborazione con Lazio Innova, Camera di Commercio di Roma, Aspiin, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Frosinone e le Associazioni di categoria di settore.

In concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile, diverse eccellenze territoriali del design laziale, che si ispirano all’ecosostenibilità ambientale e spaziano  da arredamento  a complementi d’arredo, interior design, illuminazione, tessuti e accessori, sono esposte con la direzione artistica di ADI Lazio, nello spazio T35, all’interno dell’hotel nhow Milano di Via Tortona 35, nel contesto della mostra dal titolo design stories.

Espongono: ADD Associazione Distretto del Design, Antonio Simeone Vetri d’Arte, Bababuà, Codice a Barre, Covo, Computarte, Domozero, Familybed, F.lli Marmo-It’s Stone, I.Sofa-Industria Pizzetti, Marabui, Maria Diana, NSD Factory, Quood, Rivaviva, Sarteba, Scartami, Tib. Studio, Todini Sculture, Trolleiacobucci 1972, Uniko, UnSolid, Vesta.

LAZIO  FACTORY  DESIGN  esprime  la  competenza  e  la  creatività  delle  produzioni  laziali, attraverso   creazioni   frutto   della   fusione   tra   arte,   tecnologia,   tradizione artigianale, design   e innovazione.

Le serate del 14, 15 e 16 aprile dalle 18 alle 21 sono dedicate alla degustazione dei prodotti tipici regionali, in anticipazione della presenza della Regione Lazio, con un proprio spazio espositivo, a Expo 2015.

 

Diario:

15 Aprile

  • Ore 18 -19

Presentazione di aziende, designer e prodotti selezionati nell’ADI INDEX 2014, cui è stato conferito il Premio Eccellenze del Design nel Lazio.

 

  • Ore 19-21:

Cocktail con degustazione presso LAZIO FACTORY DESIGN – Spazio T35 dell’Hotel nhow (via Tortona 35)

Il menù è curato da membri dell’associazione  Cuochi  di  Roma  FIC,  insieme agli  allievi  del  progetto  CHEFUTURO®, giovani  cuochi  degli istituti  alberghieri  della  Regione  Lazio,  e composto da reinterpretazioni di ricette della tradizione laziale.

 

14 Aprile

  • Ore 18 -21

Cocktail con degustazione presso LAZIO FACTORY DESIGN – Spazio T35 dell’Hotel nhow (via Tortona 35)

Il menù della serata è stato curato dallo Chef Sandro Selva del ristorante “La Trota” di Rivodutri in provincia di Rieti. Selva è l’unico chef con 2 stelle Michelin in tutto il Fuorisalone e le sue proposte sono state particolarmente apprezzate dai numerosi partecipanti.

Questo il menù:

  • Carpa in crosta di semi di papavero con maionese cotta di patate, rape rosse e crescione di sorgente
  • L’uovo di carciofo, e gocce di mentuccia
  • Cannoli arrostiti di pasta alle olive sabine ripieni di pollo affumicato alla lavanda con caramello di peperoni
  • Dolce di ricotta con salsa di fragole

 

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova