Regione Lazio, proseguono gli appuntamenti di “Con Maria”

Martedì 23 marzo alle ore 18, in diretta streaming sulla pagina Facebook della Regione Lazio, la scrittrice Michela Murgia mette in scena “In memoria di lei”, nell’ambito del programma regionale dedicato alla figura di Maria
Regione Lazio, proseguono gli appuntamenti di “Con Maria”

Prosegue, con un appuntamento speciale, il ciclo di incontri del progetto della Regione Lazio “Con Maria. In cammino con l’Arte, la Bellezza e la Cultura nel Lazio”, promosso dall’assessorato Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità e realizzato dal Progetto ABC Arte Bellezza Cultura.

“Con Maria” è un’iniziativa che mette in relazione un percorso spirituale, sulle tracce della figura della Madonna nei luoghi simbolici legati a Maria, con uno culturale, affrontando il tema del ruolo della donna e della parità di genere ma anche dell’importanza della prevenzione e dell’informazione sulla salute delle donne. Un calendario di incontri e di confronto, anche artistico e culturale, sul territorio, con eventi di musica, cinema e teatro.

“Finché la volontà dell’uomo continuerà a essere l’unica fonte di diritto, la volontà delle donne sarà costretta a porsi come elemento di conflitto. (…) Aiutare Maria a darsi forza è un po’ dare una mano a tutte noi”. Michela Murgia presentava così, nel 2011, il suo saggio “Ave Mary” la cui trasposizione teatrale, “In memoria di lei”, andrà in scena martedì 23 marzo alle ore 18 presso lo Spazio Rossellini a Roma.

“Viviamo un momento particolare – dichiara l’Assessora Enrica Onorati – che ci vede in difficoltà da un punto di vista sanitario e sociale. E che ha provato particolarmente le donne. Sono aumentate le violenze domestiche.
E sono state le donne a farsi carico dei lavori di cura delle persone più fragili, anziani e bambini. E sempre loro ad aver subito le perdite più gravi nel mondo del lavoro. Un mondo dove ancora esiste una disuguaglianza salariale di genere, dove per le donne è quasi impossibile raggiungere le posizioni apicali. E per questo acquista una grande rilevanza la legge in Consiglio regionale sulla parità salariale, che prevede apposite misure a tutela delle donne”.

“Domani, nel quarto appuntamento di Con Maria, sarà con noi Michela Murgia, scrittrice di “Ave Mary”: non un libro sulla Madonna, si legge sul sito della casa editrice Einaudi, ma un libro su sé stessa, su sua madre, sulle sue amiche, insomma sulle donne. Una lettura che somiglia a quella che il progetto Con Maria propone: perché è un progetto che, partendo dalla Madonna, ha come centro le donne. Partire da Maria vuol dire rifarsi all’emblema dell’ascolto e della speranza. Vuol dire partire da una figura cardine nella storia delle religioni, venerata in cinque continenti per potere poi affrontare temi centrali come la donna e il lavoro, la donna e il diritto, la donna e la maternità, la donna in famiglia e comunità, la donna e la scienza, la donna e l’arte, la bellezza e la cultura. Che si tratti di un cammino lo indica anche il sottotitolo del progetto: “Con Maria, in cammino con l’Arte, la Bellezza e la Cultura nel Lazio”. 

“L’idea di questo cammino prevede infatti 3 percorsi: il primo, di tipo spirituale, sulle tracce dei santuari del Lazio; il secondo, sulla parità di genere e sul ruolo delle donne nella società; e infine un terzo sulla salute delle donne”.

All’evento, che sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook della Regione Lazio, interverrà l’assessora alle Pari Opportunità della Regione Lazio, Enrica Onorati.

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova