Di seguito si riporta l’elenco dei fondi cofinanziati da LAZIO Venture attualmente attivi (“Fondi”), con le relative politiche di investimento, a cui le start-up e imprese della regione Lazio, o interessate a localizzarsi operativamente nella regione Lazio, possono indirizzare le loro proposte di investimento.

Si rappresenta che – ai fini della procedura di First Refusal ai sensi dell’art. 7 comma 5 dell’Invito pubblico di Innova Venture – ciascun soggetto interessato a presentare una proposta di investimento a Innova Venture, è obbligato a sottoporre prioritariamente tale proposta a ciascuno dei Fondi sottoelencati, trasmettendola a mezzo email agli indirizzi sotto specificati da ciascun fondo:

  • specificando nell’oggetto “Diritto di First Refusal – Invito Innova Venture
  • allegando alla stessa la proposta e il business plan (inteso come pitch desk numerico e descrittivo, avente i contenuti minimi previsti nell’Appendice 3 dell’Avviso Innova Venture).

I Fondi sono tenuti a rispondere per iscritto a tali proposte entro 15 giorni dalla data di ricezione delle stesse (ove correttamente formulate come sopra specificato) indicando:

  • la propria volontà di approfondire la proposta effettuando ulteriori analisi; ovvero
  • il non interesse a valutare detta proposta.

Nel caso il fondo sia interessato, avvierà le proprie procedure di valutazione per l’investimento. Qualora, in qualsiasi momento successivo all’interesse iniziale del Fondo, lo stesso venga meno, il Fondo sarà tenuto a comunicarlo al fine di consentire al soggetto di proporlo a Innova Venture.

Sono esentati dalla procedure del First Refusal di cui sopra, conformemente a quanto previsto dall’art. 11 comma 2 dell’Avviso, esclusivamente i soggetti i cui progetti imprenditoriali siano direttamente in concorrenza con imprese incluse nel portafoglio del fondo o di altri fondi del gestore.

 

Elenco Fondi Cofinanziati da LAZIO Venture

 

1) Fondo VERTIS VENTURE 4 SCALE UP LAZIO (VV4)

gestito da VERTIS SGR S.p.A.

  • Fasi di investimento (seed/start-up/scale up/expansion): Scale up
  • Investimento minimo/massimo (k€): 500 / 4.000
  • contatto per application (anche per First Refusal Innova Venture): venture@vertis.it
  • Politica/Settori di Investimento: iniziative che operano su tecnologie, prodotti e/o servizi riferibili ai settori delle tecnologie industriali e delle tecnologie digitali, quali: robot, macchine automatiche, produzione e gestione dell’energia, Internet of Things, aerospazio, trasporti, servizi di vendita e distribuzione on-line, sistemi per telecomunicazioni, servizi per la salute, hardware, software, agroalimentare, nuovi materiali, chimica, tecnologie per il settore finanziario.

 

2) Fondo BARCAMPER VENTURES LAZIO (BVL)

gestito da PRIMOMIGLIO  SGR S.p.A.

  • Fasi di investimento (seed, start-up, scale up, expansion): Seed, Start-up
  • Investimento minimo/massimo (k€): 25 / 5.000
  • contatto per application (anche per First Refusal Innova Venture): barcamperlazio@primomigliosgr.it
  • Politica/Settori di Investimento: iniziative caratterizzate da forte innovazione che si trovano in fase seed (imprese che hanno un’idea o prodotto innovativo in fase di sviluppo, ma che non sono pienamente operative e che esistono da meno di 18 mesi), early stage (imprese nei primi stadi di vita) o in fase di late stage (imprese già esistenti e con alto potenziale di crescita, che necessitano di capitali per sviluppare progetti innovativi destinati a rappresentare una parte rilevante dell’attività dell’impresa e della crescita attesa). I settori tecnologici di riferimento sono: information and communication technology e digital media, meccanica avanzata e meccatronica, elettronica ed elettromeccanica, ambiente ed energia, disegno industriale, nuovi materiali, tecnologie robotiche, intelligenza artificiale e isole robotizzate, tecnologie industriali nei trasporti a low – zero emission.

 

3) Fondo United Ventures II Lazio (UV2L)

gestito da United Ventures SGR SpA

  • Fasi di investimento (seed, start-up, scale up, expansion): Scale Up
  • Investimento minimo/massimo (k€): 1.000 /5.000
  • contatto per application (anche per First Refusal Innova Venture): uv2lazio@unitedventures.it
  • Politica/Settori di Investimento: imprese in fase early stage, ovvero start up già avviate che abbiano dimostrato la scalabilità sul mercato e che abbiano iniziato a produrre fatturato. Il focus di investimento è su iniziative fortemente innovative nell’ambito delle tecnologie digitali, che, grazie all’uso della tecnologia stessa, siano potenzialmente in grado di rivoluzionare interi settori industriali. I settori di maggiore interesse sono: automation, foodtech / agritech, finteci/insurtech, education & training, data analytics, mobility & transportation, health-tech, security, IoT and artificial intelligence.

 

4) Fondo Tech Growth Lazio (TGL)

gestito da Fondo Italiano d’Investimento SGR SpA

  • Fasi di investimento (seed, start-up, scale up, expansion): scale up, expansion
  • Investimento minimo/massimo (k€): 5.000/15.000
  • contatto per application (anche per First Refusal Innova Venture): fiitglazio@fondoitaliano.it
  • Politica/Settori di Investimento: Il Fondo FII Tech Growth investe in piccole e medie società dotate di capacità e patrimonio tecnologico, aventi un fatturato indicativo tra i 5 e i 70 milioni Euro che vogliano intraprendere processi di crescita e innovazione, rafforzando così la loro capacità competitiva e commerciale in mercati emergenti e già esistenti a livello internazionale. Gli investimenti riguardano sia le società già oggetto di investimento da parte di operatori di venture capital, sia società consolidate indirizzate ad intraprendere nuovi ambiziosi progetti di crescita a contenuto tecnologico.

 

Pubblicazione fondi cofinanziati BULR n.88 del 31.10.19