internationaliazze-feature

Lazio Innova supporta la Regione Lazio nell’attuazione degli interventi regionali a sostegno dell’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese del Lazio (L.R. n. 5/2008).

Le Linee Guida delle politiche regionali sull’Internazionalizzazione del sistema produttivo del Lazio, approvate dall’Amministrazione regionale, individuano nel sostegno all’internazionalizzazione un investimento sul futuro del sistema socio-economico del Lazio, una via per contribuire a valorizzarne le potenzialità, concorrendo a migliorare il posizionamento di filiere e settori produttivi all’interno delle catene del valore globali.

Lazio Innova cura l’attuazione del Programma degli interventi 2014 che, a fronte di uno stanziamento regionale di 11,4 milioni di euro, prevede una serie di attività articolate in tre linee d’intervento: sostegno a progetti d’internazionalizzazione, azioni a regia regionale, governance di sistema.

A seguito dei provvedimenti amministrativi a oggi adottati dalla Regione, il Programma viene attuato con le seguenti modalità:

a)  Avvisi pubblici per la concessione di aiuti a Pmi (interventi diretti di cui all’art. 4 della LR 5/2008)

b) Manifestazioni di interesse per il cofinanziamento di progetti a regia regionale proposti da enti e/od organismi rappresentativi o portatori di interessi diffusi e collettivi del sistema delle imprese regionali (interventi di cui all’art. 3 della LR 5/2008)

c) Accordi di partenariato sottoscritti dalla Regione Lazio per l’attuazione di specifiche azioni:

 d) Attuazione diretta; progetti attuati direttamente da Lazio Innova sulla base di specifiche schede-progetto approvate dalla Regione.

L’Avviso Pubblico “Interventi regionali a sostegno dell’internazionalizzazione delle PMI del Lazio”, lanciato a settembre 2014 con una dotazione finanziaria di 5 milioni di euro, ha riscosso un grande successo: 76 i progetti presentati (da 292 imprese), 19 quelli approvati, per un totale di 74 aziende che hanno ottenuto un cofinanziamento di circa 2,3 milioni di euro, per un investimento totale di 4,6 milioni di euro.

Successo anche per l’Avviso pubblico “Manifestazioni di interesse per la promozione del sistema produttivo regionale”, pubblicato sempre a settembre 2014 con una dotazione di 2,2 milioni di euro: in questo caso sono state presentate 40 proposte progettuali, 29 delle quali ammesse a cofinanziamento regionale per un totale di 2,8 milioni di euro, per un investimento complessivo di 6,3 milioni di euro. Si prevede un coinvolgimento di 1.256 imprese in tutto.

Sono state realizzate 23 tra missioni all’estero, azioni di incoming, partecipazioni a fiere internazionali e iniziative di institutional building, con la partecipazione di circa 500 imprese.

Il sito www.laziointernational.it costituisce la porta d’accesso ai servizi dello Sportello Sprint Lazio e informa su tutte le opportunità offerte alle imprese dai diversi attori attivi sul territorio regionale a sostegno dell’internazionalizzazione. Sprint Lazio è anche una piattaforma d’incontro tra le imprese, che permette la costruzione di partnership commerciali e più in generale di progetti d’internazionalizzazione.

Sprint Lazio, in collaborazione con Simest e Sace, assiste le imprese del Lazio nella selezione degli strumenti finanziari e assicurativi più idonei per accrescere le potenzialità di inserimento e sviluppo delle PMI del territorio sui mercati internazionali.

Sprint Export è il servizio di consulenza online per le Pmi del Lazio impegnate in percorsi di internazionalizzazione. Il Servizio è rivolto a tutte le società regolarmente iscritte al Registro Imprese di una delle Camere di Commercio del Lazio e con almeno una sede operativa nella regione Lazio.

Per accedere al servizio online occorre registrarsi  QUI

Per tutte le informazioni: www.laziointernational.it