Al Media Art Festival l’hackathon di Lazio Creativo

Una sfida tra giovani under 35 per sviluppare idee imprenditoriali su media art e light art con strumenti tecnologici (app, […]
Al Media Art Festival l’hackathon di Lazio Creativo

Una sfida tra giovani under 35 per sviluppare idee imprenditoriali su media art e light art con strumenti tecnologici (app, siti web, game) a servizio di pubblici diversificati.

È Hackcreativity, promosso dal Media Art Festival in collaborazione con Lazio Innova, nell’ambito del programma Lazio Creativo.

L’evento, inaugurato dal Presidente di Lazio Innova Stefano Fantacone, si svolgerà venerdì 28 aprile, dalle 8,30 alle 18,30, presso la Palestra dell’Innovazione di Roma di via del Quadraro 102.

140 studenti progetteranno e realizzeranno in un giorno strumenti digitali per promuovere e “accelerare” 20 storie di successo del Volume Lazio creativo 2017, il reportage narrativo e fotografico della Regione Lazio che ogni anno mette in mostra i 100 talenti giovani più innovativi e interessanti.

Una sfida nella sfida, per innovare, fare cultura, utilizzare le potenzialità del digitale, promuovere l’innovazione digitale nelle industrie culturali e creative, sviluppare nuovi prodotti, processi e modelli di business, sostenere il sistema dell’industria creativa laziale e sperimentare la collaborazione tra imprese creative, talenti e studenti.

Gli sfidanti in gara 140 studenti di 7 scuole superiori del Lazio: 4 istituti tecnici romani (Hertz, Lombardo Radice, Pacinottti e Garibaldi), 2 istituti della provincia (Pertini di Genzano e Volterra di Ciampino) e il Pacinotti di Fondi (Latina).

Strumenti di lavoro Scratch, App Inventor, Instapage.

L’hackathon Ogni team prende spunto da una delle 20 storie selezionate dal Media Art Festival dal Volume Lazio Creativo 2017. In 7 ore i team svilupperanno una app, un sito o un game con uno degli strumenti a disposizione; presentando il lavoro alla giuria con un elevator pitch di 2 minuti e massimo tre slide di supporto.

Le storie di Lazio Creativo da sviluppare Adastra – Acceleratore musicale (musica), Albula (arte e fotografia), Art-Shirt (moda), By the sea (startup creative), City Garden Night (cinema), Differenziando (editoria, illustrazione e fumetto), diSegni per bambini (editoria, illustrazione e fumetto), Dominio Pubblico – La città agli Under 25 (teatro), Escape Oddity Roma (nuove tecnologie), Folies de Seeinteracting (teatro), Fuori Luogo – Il tuo corpo per la scienza (pubblicità e comunicazione visiva), Indiefilmchannel (cinema), Le favolose storie di Màgia (moda), Mr Vertigo Vinyl Records (musica), NOEO (nuove tecnologie), Poesie Pop Corn (arte e fotografia), Portuense 201 (architettura e design), Prospettive (pubblicità e comunicazione visiva), Uppity (startup creative), Urbanita (architettura e design).

In mattinata è previsto un confronto e uno scambio di esperienze tra i talenti di Lazio Creativo e i ragazzi. Nel corso della maratona, le squadre saranno seguite da coach, tecnici ed esperti del settore nonché, in qualità di supercoach, dagli stessi talenti di Lazio Creativo.

I premi I primi tre classificati riceveranno buoni spesa per l’acquisto di beni e servizi. La premiazione si terrà il 29 aprile alle ore 12 presso il MAXXI, durante il Media Art Festival.

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova