Come inventare il proprio Futuro

Il 30 gennaio a Ferentino la giornata conclusiva del corso di formazione imprenditoriale Four Steps to Entrepreneurship
Come inventare il proprio Futuro

Giovedì 30 gennaio giornata conclusiva del percorso formativo “Four Steps to Entrepreneurship”, durante la quale i partecipanti esporranno le proprie proposte progettuali in una pitch competition organizzata dall’Università di Cassino e del Lazio Meridionale in collaborazione con lo Spazio Attivo Lazio Innova di Ferentino.

Le idee che saranno presentate concorreranno all’assegnazione dei “Premi Lazio Innova” per un totale di 3.000 euro (1.500 destinati al primo premio, 1.000 al secondo e 500 al terzo). I team di progetto, vincitori e non, potranno usufruire di un accompagnamento nella redazione del business plan presso l’Imprendilab dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale e di un servizio gratuito di preincubazione presso lo Spazio Attivo di Ferentino. Potranno inoltre avvalersi di assistenza per l’eventuale richiesta di accesso ai finanziamenti a valere sui fondi regionali.

Four Steps to Entrepreneurship (FSTE), promosso dall’ufficio Job Placement dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale in collaborazione con Lazio Innova e l’ImprendiLab – laboratorio per la promozione dell’imprenditorialità e dell’innovazione  del Dipartimento di Economia e Giurisprudenza, è un percorso di formazione imprenditoriale gratuito, rivolto a studenti e laureati UNICAS, finalizzato alla trasmissione di conoscenze, strumenti, metodologie e competenze indispensabili per chiunque voglia avviare o gestire una attività imprenditoriale in campo tecnologico, sociale e culturale. FSTE è ormai giunto alla VII edizione ed ha visto la partecipazione di circa 260 tra studenti e laureati, possibili imprenditori di domani. Alcuni dei progetti nati all’interno del corso sono stati premiati in occasione di competizioni regionale e nazionali (Start Up Cup Lazio, Premio Nazionale dell’Innovazione).

Nel corso della giornata finale i corsisti avranno la possibilità di visitare lo Spazio Attivo di Ferentino con il FabLab e il Talent Working, nonché i laboratori del Parco Scientifico e Tecnologico del Lazio Meridionale Pa.L.Mer presenti presso la struttura dello Spazio Attivo, struttura che riunisce in un unico luogo i servizi offerti dalla Regione Lazio a imprese, startup e cittadini sul mondo imprenditoriale, makers e su formazione ed orientamento al lavoro.

Le idee progetto verranno valutate da un giuria di cinque esperti del mondo accademico, istituzionale  e imprenditoriale sulla base dei seguenti criteri: contenuto innovativo dell’idea, business model coerente e sostenibile, composizione del team, chiarezza espositiva propria della comunicazione d’impresa.

 

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova