Il festival Cerealia mette l’etica nel piatto

Nell'ambito della manifestazione che quest'anno è dedicata alla Tunisia e al Farro, con tre giorni di appuntamenti su cibo, salute e ambiente, il 9 giugno a WEGIL le imprese del settore cerealicolo del Lazio s'incontrano per fare sistema e aprire un dialogo con l'estero
Il festival Cerealia mette l’etica nel piatto

Valorizzare le pratiche di eccellenza dell’economia circolare nel Lazio e in Tunisia mettendo al centro cibo, salute, ambiente. Questo l’obiettivo della giornata che vede presenti, tra le altre, le imprese cerealicole collegate allo Spazio Attivo di Bracciano della Regione Lazio in un ricco calendario di appuntamenti che s’inserisce nell’ambito del festival “Cerealia”, manifestazione di tre giorni diffusa in diverse location della Capitale per valorizzare lo scambio tra i Paesi del Mediterraneo. Il Festival propone una serie di appuntamenti su temi di cultura, alimentazione, ambiente, territorio, società, economia e turismo.

L’appuntamento è domenica 9 giugno, presso WEGIL in largo Ascianghi 5 a Roma con ingresso gratuito, con tavoli di presentazione di aziende italiane e tunisine, workshop tematici, un concerto a cura dell’Ambasciata della Tunisia in Italia, attività di show cooking e degustazioni.

10:00 – 14:00 | Convegno “L’etica nel piatto: cibo, salute, ambiente”, accreditato presso l’Ordine dei Giornalisti per la Formazione Professionale Continua degli iscritti all’albo (4 crediti) e riservato a 100 professionisti della comunicazione organizzato in collaborazione con Arga Lazio. Temi: economia circolare, deontologia della comunicazione, spreco alimentare, agricoltura sostenibile e sana alimentazione, dal punto di vista della qualità delle produzioni/alimenti e degli stili di vita (safety and security). Relatori: Anna Maria Aisha Tiozzo (Confassociazioni International con delega ai Paesi Arabi, WHAD World Halal Development); Umberto Scognamiglio (CREA – Centro di Ricerca Alimenti e Nutrizione di Roma, Università Roma Tor Vergata); Tiziana Zottola (Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Lazio e Toscana, Fondazione Bio Campus); Valentina Canali (Agro Camera, Borsa Merci di Roma); Carlo Hausmann (Agro Camera); Tiziana Briguglio (UnagaArgalam Lazio, Agroalimentare in rosa); Stefania Ruggeri (CRA-NUT), Cristina Giannetti (giornalista agroalimentare)

10:30 – 19:30 | tavoli espositivi di aziende dell’economia circolare e biologiche dal Lazio e Tunisia / attività B2B

11:30 | Impariamo degustando: a scuola di Brik, Tajine e calzoncelli laboratorio del gusto per bambini

14:00 | Tecniche di preparazione del Cous-Cous laboratorio del gusto con Nabil Bakouss

15:30 | Le tavole sociali: dal Cous-Cous alle paste corte (Richta, Nouasser, tagliatelle, lacne), il Garum laboratorio del gusto

16:30 | Albergo diffuso e turismo lento;  salotto culturale a cura di Cibele Editore

16:30 | Impariamo degustando: la merenda perfetta (pane, olio e pomodoro) laboratorio del gusto per bambini

17:30 | I datteri nella cultura antropologica e nella cucina di Roma antica; salotto culturale con Giuseppe Nocca e il pasticcere Alfonso Troiano

18:30 | La sostenibilità per le giovani imprese; presentazione del progetto INSOR

20:00 | Concerto della troupe tunisina Carthage Mosaïque a cura dell’Ambasciata di Tunisia

In collaborazione con Ambasciata di Tunisia, Agroalimante in rosa, INSOR, Lazio Innova, Agro Camera, WeGIL (altri partner in via di definizione). Partecipazione gratuita su prenotazione

 

Per Lazio Innova saranno presenti le aziende:

–          Pietro Vernace – Presidente Università Agraria di Allumiere;

–          Marco Mai – Sole Etrusco;

–          Stefania e Domenico Chierici – Azienda agricola Chierici;

–          Azienda  Luca Polverari di Anguillara Sabazia

 

In esposizione:

  1. farina di grano. tenero varietà Verna
  2. farina di grano duro varietà Saragolla e Senatore Cappelli
  3. farina di farro di cocco
  4. farina pre-miscelate di grano tenero o duro e farina di semi di canapa
  5. pane
  6. biscotti
  7. pasta di grano duro Senenatore Cappelli
  8. olio di semi di canapa
  9. erba di canapa (infiorescenze di canapa, foglie)
Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova