Innovazione Sostantivo Femminile, ecco il bando 2019

Un milione di euro a valere sulle risorse del POR FESR 2014-2020 - Asse 3 Competitività. Domande attraverso la piattaforma GeCoWEB dalle ore 12:00 del 10 settembre 2019
Innovazione Sostantivo Femminile, ecco il bando 2019

Sostenere lo sviluppo di imprese femminili che presentino progetti caratterizzati da elementi di innovatività, promuovendo la creatività e la valorizzazione del capitale umano femminile attraverso il supporto a soluzioni ICT nei processi produttivi delle PMI. Questo l’obiettivo del nuovo avviso pubblico della Regione Lazio “Innovazione Sostantivo Femminile 2019”. La dotazione dell’Avviso ammonta complessivamente a Euro 1.000.000 a valere sulle risorse del POR FESR 2014-2020 – Asse 3 Competitività. Una quota di risorse di Euro 200.000 pari al 20% della dotazione è riservata alle imprese localizzate nei territori individuati come Aree di Crisi Complessa della Regione Lazio.

Destinatari dell’Avviso sono le micro, piccole e medie imprese (MPMI), in forma singola, incluse le Libere Professioniste, che sono Imprese Femminili, anche non ancora costituite alla data di presentazione della Domanda, o Libere Professioniste con Partita IVA attiva ed hanno Sede Operativa nel territorio della Regione Lazio.

Domande attraverso la piattaforma GeCoWEB dalle ore 12:00 del 10 settembre 2019 e fino alle ore 12:00 del 12 novembre 2019.

Per tutti i dettagli e la documentazione, vai alla pagina dedicata.

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova