Regione Lazio, premiati i vincitori della challenge di Sogei

Ai vincitori un percorso formativo e un premio in denaro
Regione Lazio, premiati i vincitori della challenge di Sogei

Si è svolta questa mattina la premiazione online delle migliori idee presentate alla Call4solution organizzata da Sogei e Regione Lazio, tramite Lazio Innova, nell’ambito della Challenge Modelli e tecnologie digitali per l’innovazione della PA, la prima open innovation challenge Call4solution nella PA centrale dello Stato.

L’iniziativa, rivolta a startup, spin off universitari, enti di ricerca e imprese innovative, era finalizzata allo sviluppo di soluzioni sui temi in gara CX, Cybersecurity, IoT, AI, Cultura Digitale e si inserisce nell’ambito del percorso di Open Innovation avviato lo scorso ottobre con la due giorni di co-creation e analisi della domanda di innovazione.

In quell’occasione, erano stati coinvolti i partner e stakeholder, al fine di elaborare soluzioni per contribuire al processo di cambiamento e digitalizzazione della PA, in un’ottica di miglioramento della citizen eXperience.

Il bando della Call4solution, chiuso il 3 marzo scorso, ha visto la partecipazione di 12 imprese, selezionate dall’Advisory Board composto da rappresentanti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, CNR-Istc, CNIT, CINI e UNINDUSTRIA, un esempio concreto del fare ecosistema, un ecosistema dell’innovazione.

Stamattina, nel corso dell’evento digitale, aperto con i saluti e i ringraziamenti dell’amministratore delegato di Sogei Andrea Quacivi e del presidente di Lazio Innova Nicola Tasco sono stati presentati i pitch delle imprese selezionate e premiate le imprese vincitrici:

  • aGesic con la soluzione “Agesic – l’app che ti salva la vita” per la sfida IoT
  • LiveTech con la soluzione “Ds4biz” per la sfida CX
  • VMS ME con la soluzione “Messagenius” per la sfida Cybersecurity
  • Crinali con la soluzione “Collega – Car pooling per la Pubblica Amministrazione” per la sfida Cultura digitale

Il premio per la sfida AI non è stato assegnato.

Ai vincitori è stato offerto un percorso di formazione e assegnato un premio in denaro del valore di 3.000 euro.

L’evento è stato moderato da Leonardo Bertini (Sogei) e Michela Michilli (Lazio Innova) e ha visto la partecipazione di Monica Gabrielli e Andrea Isidori (Sogei), che hanno presentato la strategia di Open Innovation di Sogei e la Call4Solution, Nicola Blefari Melazzi (CNIT), Luigi Campitelli (Lazio Innova) e Fabrizio Rauso (Sogei) che hanno premiato i vincitori e ringraziato tutti i partecipanti e i tanti utenti collegati che hanno seguito online l’iniziativa.

Il prossimo appuntamento, per la terza e ultima fase, sarà il Bootcamp, evento conclusivo del percorso che ha l’obiettivo di far incontrare domanda e offerta, ossia domanda di innovazione da parte della PA e offerta di innovazione da parte delle imprese, per dare concretezza operativa alle soluzioni che sono state premiate.

In uno scenario complesso come quello attuale, l’evento di oggi testimonia la volontà di Sogei di valorizzare il processo di innovazione e digitalizzazione della PA, attraverso una strategia chiara e una execution molto efficace.

 

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova