The Road Ahead: European Smes and their Path to Scaling Up

Il 1° dicembre 2021 la conferenza finale del Progetto Interreg Europe Scale Up
The Road Ahead: European Smes and their Path to Scaling Up

“The Road Ahead: European Smes and their Path to Scaling Up“ è il titolo della conferenza finale del Progetto Interreg Europe SCALE UP , che si terrà on-line il 1° dicembre 2021.

Nella sessione plenaria del Parlamento Europeo sullo stato dell’Unione che si è tenuta a  giugno 2021, è stato sottolineato  il ruolo chiave svolto nell’economia della UE dai 25 milioni di micro, piccole e medie imprese europee. Le PMI rappresentano il 99% di tutte le imprese comunitarie, forniscono occupazione a circa 100 milioni di persone e rappresentano circa il 56% del PIL continentale. Tuttavia, a causa degli effetti economici della pandemia, oltre il 60% delle PMI ha registrato un calo del fatturato e circa il 66% ha ritardato le decisioni di investimento o effettuato investimenti ridotti.

Pertanto, il sostegno offerto dai governi regionali alle micro, piccole e medie imprese deve essere rivisto e adattato al fine di sostenerle nei processi di crescita e internazionalizzazione e facilitare il recupero delle perdite.

La Conferenza Finale rappresenterà un’opportunità per le Autorità di Gestione, i professionisti delle politiche regionali di sviluppo  e gli stakeholders locali di analizzare le misure attuali e future offerte alle PMI per supportarle nei loro percorsi di crescita.

L’UE ha infatti lanciato numerosi Programmi, Inviti e Iniziative per affrontare e sviluppare soluzioni ai problemi e agli ostacoli che le PMI devono affrontare nel loro percorso di scaling-up.

Il Progetto Interreg SCALE UP intende migliorare gli strumenti politici a supporto della capacità delle PMI di crescere nei mercati nazionali e internazionali. L’obiettivo principale è contribuire alla competitività europea e accelerare lo sviluppo economico regionale attraverso il miglioramento degli strumenti politici locali a supporto della crescita e della solidità delle PMI.

Il Progetto ha individuato le seguenti aree di scalabilità su cui sono state concentrate le attività: nuovi modelli di networking aziendale; migliorare la cultura collaborativa tra scienza, tecnologia, innovazione e PMI; settori regionali di specializzazione intelligente sotto forma di partnership/reti/cluster; uso e adattamento alle nuove tecnologie; strumenti per accedere ai finanziamenti.

Per iscriversi, compilare l’apposito FORM

 

 

Vai alle ultime notizie di Europa
Vai a tutte le notizie di LazioInnova