1. Premessa

 Zig Zag. Startup in gioco” è parte dell’Azione Formazione, Animazione e Marketing del programma LOIC Zagarolo, con questo avviso Lazio Innova si rivolge a team, startup, spin-off di Università e organismi della ricerca che propongano soluzioni innovative in ambito gaming ed entertainment ai quali offre la partecipazione a un percorso formativo e alla successiva competizione con l’obiettivo di premiare le proposte che meglio rispondano alla domanda di un mercato in trasformazione e caratterizzato, anche nel contesto regionale, dalla pervasività dei processi di digitalizzazione.

2. Ambito dell’Avviso

Il tema proposto per la presente sfida è quello dell’innovazione in ambito gaming ed entertainment, proseguendo la linea d’azione già avviata con iniziative come Game Jam e Zagarolo Game City, L’avviso è rivolto a selezionare massimo 10 proposte innovative che possano valorizzare la filiera produttiva e di servizi in questo specifico ambito di intervento a livello regionale. Le proposte devono far riferimento a soluzioni di:

  • gaming “stand alone” (video giochi);
  • gamification per applicazioni business;
  • innovazione nel settore entertainment.

3. Soggetti ammessi

Possono presentare proposte di soluzioni innovative coerenti con le finalità dell’Avviso, imprese costituite o team, spin off. Nello specifico possono candidarsi a partecipare:

  • Startup, imprese costituite da non più di 60 mesi.
  • Team informali, composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di maturità.
  • Spin-off di dipartimenti e Istituti di Università e Centri di Ricerca.

4.  Selezione, criteri di valutazione e graduatoria finale

I progetti pervenuti saranno valutati da una Commissione di Valutazione nominata da Lazio Innova.

La selezione alla Startup Competition sarà effettuata sulla base dei seguenti criteri:

 

AMBITO DESCRIZIONE CRITERIO PUNTEGGIO MASSIMO
1.   Competenze del team

 

Qualità del Team ben articolato. Completezza delle competenze necessarie per l’execution. Competenze ed esperienze appropriate, eterogenee e complementari 20
2.   Mercato e progetto imprenditoriale

 

Contenuti della proposta in cui si evidenzi il livello di definizione e completezza dell’idea progettuale, l’ampiezza del mercato, il potenziale economico, il vantaggio competitivo e il modello di business 20
3.    Prospettive medio-lungo termine

 

Capacità della soluzione innovativa presentata di generare un reale impatto e generare valore di sistema, scalabile, replicabile e sostenibile nel contesto della Regione Lazio 30
4.    Livello di innovatività

 

Capacità di trovare soluzioni non ancora presenti sul mercato o presenti in piccola parte e non in grado di rispondere all’esigenza di uno sviluppo (anche potenziale) su vasta scala 30

Saranno ammesse le prime 10 proposte in graduatoria, che abbiano raggiunto un punteggio minimo pari a 60.

5. Programma di attività

La Startup Competition è organizzata in 3 fasi:

  • Fase 1Preparazione (Training for pitching): due sessioni, una “1to1” e l’altra di gruppo, con l’obiettivo di “allenare” i candidati e migliorare il loro progetto mediante una attività di mentorship.
  • Fase 2Competition (Demo Day): presentazione del pitch da parte dei candidati.
  • Fase 3Follow up: sessione di gruppo per individuare possibili applicazioni del progetto nel territorio regionale.

6.Premialità

Ai progetti vincitori, a condizione che siano o si costituiscano in impresa operante nella Regione Lazio, verranno attribuite le seguenti premialità in denaro e in servizi come da Art. 8 del Regolamento:

  • 1° classificato: 5.000,00 (Cinquemila/00) euro;
  • 2° classificato: 3.000,00 (Tremila/00) euro;
  • 3° classificato: 2.000,00 (Duemila/00) euro;

Per i primi tre classificati è inoltre prevista l’ammissione al programma “Go to market” di Spazio Attivo LOIC Zagarolo (business hospitality e facility, prototipazione digitale, mentoring, servizi specialistici).

7.Modalità di presentazione delle candidature

I soggetti interessati possono inviare la propria candidatura (Allegato 2 – Form di partecipazione ZIG ZAG. Startup in gioco) alla mail: zagarolo@lazioinnova.it.

I termini per la presentazione delle proposte sono aperti dalle ore 12:00 del 11 ottobre 2021 alle ore 18:00 del 4 novembre 2021.

Lazio Innova si riserva la facoltà di modificare o prorogare i termini per la presentazione delle candidature.

Con l’invio della candidatura, ciascun partecipante accetta senza condizioni le prescrizioni del presente documento e quanto stabilito nell’Allegato 1 – Regolamento ZIG ZAG.

8.Informazioni

Le informazioni possono essere richieste a: zagarolo@lazioinnova.it.