ATTENZIONE: Si comunica la chiusura del bando Voucher per la promozione, il consolidamento e lo sviluppo dell’ecosistema delle startup innovative a decorrere dalle ore 24.00 di lunedì 23 gennaio 2017. Da questa data non sarà pertanto più possibile presentare domande. 

Con la determinazione n. G15618 del 05/11/2014 la Direzione regionale per lo Sviluppo Economico e le Attività Produttive ha approvato l’“Avviso Pubblico – Fondo per la nascita e lo sviluppo di Start-up innovative (L.R. 13/2013 – art.6)” e ha demandato a Lazio Innova S.p.A. l’attività di analisi, studio e promozione dell’ecosistema delle start-up innovative e l’elaborazione annuale di un report dettagliato.

Con la presente manifestazione di interesse Lazio Innova S.p.A. intende raccogliere proposte di iniziative per la promozione dell’ecosistema delle start-up innovative.

STANZIAMENTO

Le risorse stanziate per il presente Avviso ammontano a complessivi € 120.000,00.

SOGGETTI AMMESSI

1. Sono invitati a presentare domanda di contributo per iniziative di promozione di un ecosistema favorevole alla nascita di startup innovative i seguenti soggetti:

a. Acceleratori/acceleratori di impresa

b. Incubatori

c. Incubatori universitari/centri di ricerca

d. Business Angels e associazioni di Business Angels

e. Investitori professionali

f. Incubatori universitari/centri di ricerca

g. Fondazioni

h. Associazioni con una missione compatibile con le finalità del presente Avviso pubblico

i. Portali di crowdfunding

2. I soggetti ammessi devono dimostrare di aver svolto, negli ultimi 3 anni, o minor periodo qualora la formale costituzione sia avvenuta successivamente, dalla data di pubblicazione del presente Avviso pubblico, attività attinenti alla proposta presentata. Ciascun soggetto potrà presentare fino ad un massimo di tre proposte annue, per un importo massimo totale annuo di 10.000 euro.

Sono escluse iniziative nei seguenti ambiti: produzione di armi e munizioni; equipaggiamenti ed infrastrutture militari e di polizia nonché equipaggiamenti o infrastrutture che portino a limitare i diritti e le libertà individuali delle persone o che violano i diritti umani; gioco d’azzardo e attrezzature correlate; attività che implichino l’utilizzo di animali vivi ai fini scientifici e sperimentali nella misura in cui non si possa garantire la conformità alla convenzione del Consiglio d’Europa sulla protezione degli animali vertebrati utilizzati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici; attività non etiche e/o moralmente discutibili o proibiti dalla normativa nazionale (ad es.: pornografia, clonazione umana), industria del tabacco; attività di puro sviluppo immobiliare; attività di natura puramente finanziaria (ad es.: commercio di strumenti finanziari); attività ambientalmente non sostenibili.

INIZIATIVE AMMISSIBILI

1. Obiettivo della presente Manifestazione di interesse è quello di selezionare e finanziare iniziative finalizzate a promuovere attività di sostegno, promozione e animazione dell’ecosistema delle startup innovative, quali Hackathon, Meetup, Venture Forum, Investment Pitch, B2B matching, Challenges e iniziative di Open innovation, workshop, seminari, convegni, tavole rotonde promossi da parte degli attori dell’ecosistema delle startup innovative. Si intende così contribuire allo sviluppo di una nuova cultura imprenditoriale e alla creazione di un contesto maggiormente favorevole all’innovazione.

2. Possono essere presentate le iniziative a partire dai 3 mesi antecedenti la pubblicazione del presente Avviso.

3. Le proposte progettuali dovranno rispettare le seguenti prescrizioni:

– le attività previste nell’ambito delle iniziative devono essere condotte nel rispetto di quanto disposto dagli articoli da 25 a 32 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179 convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221;

– l’iniziativa deve garantire la coerenza del programma di attività proposte rispetto agli obiettivi e le finalità individuate dall’art. 6 e 6 bis della LR 13/2013.

AMMONTARE DEL CONTRIBUTO

1. Lazio Innova contribuirà alla realizzazione delle iniziative approvate ed ammesse a finanziamento nel limite del 50% del valore delle spese ritenute ammissibili, fino a € 5.000,00 per singola iniziativa, fermo restando quanto previsto all’art. 3 comma 2 dell’avviso.

2. Le iniziative non potranno in nessun modo generare profitti per il proponente.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

1. Le proposte potranno essere presentate a partire dal giorno 11/03/2015. La presentazione delle proposte sarà possibile fino ad esaurimento delle risorse stanziate.

2. Le proposte, redatte esclusivamente secondo il modello allegato (Allegato 1),sottoscritte dal legale rappresentante del soggetto proponente, dovranno essere presentate esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo

incentivi@pec.lazioinnova.it

e dovranno essere corredate dalla documentazione seguente:

a) fotocopia di un documento di identità in corso di validità dal legale rappresentante del soggetto proponente che sottoscrive la domanda stessa;

b) statuto dell’ente o atto costitutivo del soggetto proponente;

c) curriculum del soggetto proponente. Il curriculum, dovrà riportare indicazione documentata o documentabile delle esperienze e delle competenze maturate nel campo delle attività oggetto del presente avviso pubblico;

d) dichiarazione sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto proponente attestante che l’iniziativa non ha ottenuto altri finanziamenti pubblici.

2. Per eventuali richieste di chiarimenti relativi al presente Avviso si prega di inviare una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica

startuplazio@lazioinnova.it

Le risposte verranno pubblicate nella sezione FAQ dedicata.