Expo 2020 Dubai, inaugurato il Lazio Region Business Hub alla Camera di Commercio Italiana degli EAU

L’Hub, realizzato dalla Camera di Commercio su mandato della Regione Lazio, sarà uno strumento di supporto per il business delle imprese del Lazio che vorranno cogliere le opportunità offerte dall’Expo di Dubai
Expo 2020 Dubai, inaugurato il Lazio Region Business Hub alla Camera di Commercio Italiana degli EAU

Inaugurato oggi a Dubai il Lazio Region Business Hub, ospitato dalla Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti.

All’evento hanno partecipato Quirino Briganti, Responsabile per le attività di Expo2020Dubai della Regione Lazio; Giuseppe Finocchiaro, Console Italiano negli EAU; Marcello Fondi, Ministro Plenipotenziario e Vice Commissario Aggiunto di Sezione per la partecipazione ad Expo 2020 Dubai; Stefano Campagna, Vice Presidente Camera di Commercio Italiana negli EAU; Mauro Marzocchi, Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana negli EAU e, in collegamento streaming, Nicola Tasco, presidente di LazioInnova.

Al momento, sono oltre 50 le imprese laziali che hanno aderito all’Hub, strumento d’internazionalizzazione della Regione Lazio per assistenza e orientamento delle MPMI operativo presso la sede della Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti (EAU), Advisor della Regione Lazio per le attività di accompagnamento all’Esposizione Universale, ma disponibile anche in modalità on line sul sito expo2020.lazioinnova.it.

“Nel nostro pianeta è cambiato il baricentro geopolitico ed economico. Questo scorcio di inizio di terzo millennio ci induce a riflessioni profonde”, ha affermato Quirino Briganti, Responsabile per le attività di Expo2020Dubai della Regione Lazio durante la cerimonia che di presentazione dell’Hub. “Dovremo essere molto più cauti e attenti ai temi della sostenibilità. Questa esposizione universale ci porta proprio dentro al futuro e sta spingendo tutti i Paesi del mondo a cimentarsi con il motto dell’Expo: connettere le menti per creare il futuro”. Lo scopo dell’Hub è sostenere il business delle imprese del Lazio, di fornire loro i migliori strumenti di internazionalizzazione utilizzando l’Expo e questa parte di mondo come punto strategico. “Il Lazio a Dubai è una sfida straordinaria. Per un futuro sereno, ci auguriamo”, ha concluso Briganti.

“La pandemia non ci ha fermato né rallentato, anzi”, ha detto il Presidente di Lazio Innova Nicola Tasco. “Nei sei mesi passati abbiamo tenuto 14 seminari di informazione e formazione dedicati a tutti i settori strategici regionali e tre work cafè finalizzati alla condivisione con gli stakeholder di policy e obiettivi”. Sono state oltre 800 le imprese coinvolte nelle attività di preparazione al grande evento universale e 50 quelle che, ad oggi, hanno usufruito del servizio di assessment. “In attesa che si aprano le porte dell’Expo – ha continuato Tasco – in questi giorni stiamo lavorando per sviluppare nuove opportunità per le imprese del Lazio. Le attività di business matching, l’incontro tra domanda e offerta di prodotti made in Lazio, hanno un nuovo e potente acceleratore nell’Hub di Dubai, che oggi inauguriamo. Nelle prossime settimane saranno ricorrenti le call per la partecipazione alle fiere e ai business meeting. Laboratori e focus group si susseguiranno nel corso dei prossimi sei mesi. Per raccontare le meraviglie del Lazio nel mondo”.

“Quello di Expo 2020 Dubai è per il Lazio il primo grande evento internazionale dopo il prolungato stop provocato dal coronavirus, è un’occasione preziosa per essere accanto alle nostre imprese e per promuovere la costruzione del nuovo modello di sviluppo al quale puntiamo, incardinato su concetti come sviluppo sostenibile, innovazione, proiezione internazionale”, ha commentato poi l’assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione, Paolo Orneli. “Per questo la Regione Lazio sarà nel Padiglione Italia a Expo con molte iniziative – ha continuato – tra le quali proprio il ‘Lazio Region Business Hub’, che vuole contribuire a mostrare tutta la forza del tessuto imprenditoriale del Lazio, supportarne l’ecosistema economico, dell’innovazione e della ricerca regionale e promuovere le eccellenze del nostro territorio in questa regione del mondo, che è attualmente in forte crescita. E siamo sicuri che i risultati, in termini di investimenti, collaborazioni internazionali e partnership non tarderanno ad arrivare”.

L’HUB rientra nel più ampio programma di iniziative per la partecipazione a Expo 2020 Dubai del Lazio, prima Regione italiana ad aderire al Padiglione Italia all’esposizione emiratina. Non una semplice presenza, ma un programma di iniziative per mostrare tutta la forza del Lazio, supportare l’ecosistema economico, dell’innovazione e della ricerca regionale, promuovere le eccellenze del territorio, accrescere le opportunità di investimenti e sostenere le collaborazioni internazionali e le partnership tecnologiche.

Dopo i mesi più duri dell’emergenza Covid 19, Expo 2020 Dubai rappresenta per il Lazio la prima grande opportunità per ripartire con un nuovo spirito, in armonia con il pianeta, secondo nuove parole chiave: connessione, innovazione, sostenibilità, bellezza e cultura.

Per questo, la Regione Lazio sarà presente all’interno del Padiglione Italia a Expo con un proprio claim: “CULTURA è Innovazione, Sostenibilità e Benessere – il Lazio Eterna Scoperta” e un ricco programma che comprende seminari, laboratori tematici e culturali, una mostra dedicata al Cinema, in connessione con la Festa del Cinema di Roma, e la partecipazione agli Innovation Talks, con testimonianze del sistema imprenditoriale.

La Regione Lazio è al fianco delle imprese del territorio che vogliono cogliere l’occasione di affacciarsi su nuovi mercati. Lo sarà durante tutto il periodo dell’Esposizione Universale, anche attraverso Connections, l’app sviluppata e promossa da Expo 2020 Dubai per la valorizzazione delle attività di EXPO e per il matchmaking internazionale, che promuoverà gli incontri B2B e B2G tra i sistemi dei 192 Paesi che partecipano all’Esposizione.

In collaborazione con ICE Agenzia e insieme a tutto il Sistema Italia, il Lazio supporta le aziende del territorio che vorranno partecipare ai 17 appuntamenti fieristici internazionali, con connesse attività di brokeraggio internazionale con buyer provenienti dai Paesi MENASA, che si svolgeranno negli EAU in concomitanza con Expo 2020 Dubai.

Inoltre, la Regione Lazio offre notizie, informazioni e strumenti a tutte le imprese interessate a Expo e ai mercati degli EAU attraverso il sito, expo2020.lazioinnova.it, attraverso digital meeting di formazione e confronto di idee e attraverso dossier e pubblicazioni, che offrono in modo semplice e immediato i dati necessari per un efficace primo contatto con gli Emirati Arabi Uniti.

Il ciclo di 13 appuntamenti di “Informazione&Formazione”, realizzati finora nell’ambito delle attività che la Regione Lazio sta mettendo in campo in vista della partecipazione a Expo2020Dubai, ha visto la partecipazione di 825 imprese.

La Regione Lazio seleziona inoltre aziende del settore dell’Agroindustria per la partecipazione al progetto di internazionalizzazione “Italian Food and Bevarage in the Gulf” e alla Fiera Speciality Food, iniziativa di promozione del settore nei paesi Arabi. L’attività è promossa dall’Assessorato Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start–Up e Innovazione e dall’Assessorato Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità della Regione Lazio, in collaborazione con ARSIAL, Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio e con Agro Camera. Il progetto, della durata di sei mesi, prenderà avvio a ottobre 2021 e si concluderà nel marzo 2022.

 

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova