Rete delle dimore storiche, riaperti i termini per l’accreditamento

I proprietari, pubblici e privati, di dimore, ville, complessi architettonici e paesaggistici, parchi e giardini di valore storico e storico-artistico e ambientale possono presentare domanda entro il 15 luglio 2020
Rete delle dimore storiche, riaperti i termini per l’accreditamento

Riaperti dal 1° maggio i termini annuali per l’accreditamento nella “Rete regionale di nuove dimore e giardini storici del Lazio”.

La Rete regionale delle Dimore storiche comprende ville, complessi architettonici e paesaggistici, parchi e giardini di valore storico e storico-artistico.

Beni che per le loro valenze culturali e turistiche sono oggetto di rinnovata attenzione da parte della Regione Lazio.

I proprietari dei beni immobili aventi i requisiti previsti nell’avviso pubblico approvato con determinazione n. G05228/2019 potranno pertanto presentare la propria domanda, utilizzando la modulistica predisposta, allegando la documentazione richiesta e inviando la richiesta all’indirizzo di posta elettronica certificata cultura@regione.lazio.legalmail.it entro il 15 luglio 2020.

La proroga al 15 luglio tiene conto del periodo di sospensione, fino al 15 maggio 2020, dei termini procedimentali.

Documentazione di riferimento

Sito web

Vai alle ultime notizie di News
Vai a tutte le notizie di LazioInnova