Le principali sfide che il mondo della musica classica e sinfonica sta affrontando sono:

  • la frammentazione degli spazi culturali in una pluralità di mercati dalle dimensioni ridotte;
  • la difficoltà nel diffondere la cultura musicale in nuovi paesi e nuove regioni quali quelle balcaniche;
  • il coinvolgimento del pubblico giovanile;
  • la creazione di reti transnazionali di orchestre;
  • la formazione e la crescita professionale delle giovani generazioni di musicisti.

Per vincere queste sfide, è necessario promuovere l’innovazione, rafforzare le competenze e le capacità organizzative di musicisti e operatori professionali, consolidare le attività di networking transnazionale e sviluppare format innovativi di coinvolgimento dei giovani.

I partner considerano Music Up Close Network una sorta di start-up per la sperimentazione di nuove modalità di coinvolgimento dei giovani e per il rafforzamento delle attività di cooperazione e networking tra orchestre.

La Regione Lazio coopera strettamente con l’Accademia di Santa Cecilia nell’organizzazione delle attività musicali locali di competenza di quest’ultima e nel coinvolgimento dei giovani e delle scuole (in particolar modo gli Istituti Superiori).

Partner del Progetto sono la Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Capofila), Lille National Orchestra, Netherlands Philharmonic Orchestra, Barcelona Philharmonic Orchestra, Sarajevo Philharmonic Orchestra, Montenegrin Symphony Orchestra, Ljubljana International Orchestra – Branimir Slokar Academy, International Yehudi Menuhin Foundation, Regesta.exe Srl e Regione Lazio.

Il Progetto è iniziato il 15 giugno 2016. La sua conclusione è prevista per il 15 dicembre 2019.

Visita il sito ufficiale del progetto: http://www.musicupclose.net/it/