Lo showcase del “Laboratorio del Tessile, Moda e Abbigliamento”

Protagoniste le 9 le imprese che hanno preso parte al Laboratorio di Lazio Innova, puntando sulla digitalizzazione e riorganizzazione dei processi aziendali

Si è concluso il “Laboratorio del Tessile, Moda e Abbigliamento” con uno showcase dei capi di abbigliamento delle imprese che hanno preso parte al percorso formativo di Lazio Innova puntando sulla digitalizzazione e riorganizzazione dei processi aziendali. 

Nel corso dell’evento che si è tenuto presso lo Spazio Attivo di Ferentino, sono intervenuti tra gli altri, Luigi Campitelli, direttore operativo Spazi Attivi e Open Innovation di Lazio Innova e Massimiliano Schiraldi, professore e coordinatore Grandi Eventi dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.  

Sono 9 le imprese che hanno preso parte al Laboratorio, nel corso del quale sono state progettate soluzioni innovative e riorganizzazione dei processi produttivi: 

  • Altex, un’azienda specializzata nella lavorazione del cashmere. Design accattivante, filati di qualità e rigorosa cura dei dettagli, sono queste le caratteristiche dei propri prodotti, sinonimo di eccellenza italiana; 
  • Confezioni Cristina, la cui produzione di abbigliamento si svolge in laboratorio. Un ciclo completo che parte dalla progettazione, prosegue con il taglio e la cucitura e si conclude con il controllo e il confezionamento; 
  • Tessilnet, una rete formata da imprese specializzate in diversi settori, dalla moda ai servizi, dalla ricettività al turismo; 
  • Emmegi, parte di Tessilnet. Specializzata nella produzione di abbigliamento, coordina le attività della Rete, prende i contatti, dimensiona la capacità produttiva, gestisce i flussi tra le varie imprese e, infine, si occupa della ricezione e spedizione delle merci; 
  • CGS, atelier sartoriale. Lavora prevalentemente conto terzi per la produzione di abbigliamento; 
  • Exit fa parte di Tessilnet ed è specializzata nella produzione di capi spalla; 
  • Garment è un’azienda specializzata nella produzione di abbigliamento tecnico da lavoro, inclusi capi dedicati alle forze armate; 
  • Illogico, azienda specializzata nella produzione di accessori per la moda-uomo. I tessuti vengono scelti accuratamente in modo da rendere il prodotto finale con una propria specifica identità; 
  • Login-Square, l’azienda si occupa di logistica e produzione di capi di abbigliamento.  

I Living Lab di Lazio Innova sono laboratori di micro-innovazione aperta che si inseriscono nella strategia di Open Innovation della Regione Lazio. Si rivolgono a micro, piccole e medie imprese, con sessioni di progettazione e programmazione, percorsi di alta formazione, interventi formativi e informativi con esperti di settore, tavoli di co-progettazione e contaminazione. 

A oggi Lazio Innova ha realizzato 13 Laboratori. Mentre sono state 412 le imprese che hanno partecipato ai focus group e ai Living Lab presso gli Spazi Attivi regionali, coinvolgendo più di 1.600 utenti.