POR FESR Lazio 2014-2020 “Potenziamento della Rete Spazio Attivo” – Misura D) azione 3 “Laboratori di Micro-Innovazione Aperta”

Food Innovation Hub (FIH) è un programma indirizzato a sostenere i processi d’innovazione e di diversificazione di mercato nelle micro, piccole e medie imprese del settore agroalimentare del Lazio.

Con la seconda edizione di “Migliora la tua competitività” Lazio Innova lancia un percorso condiviso, costruito con il supporto tecnico di Agro Camera e dei partner del progetto, per favorire l’ideazione, la progettazione e l’immissione sul mercato di innovazioni nei prodotti e/o nei processi, migliorando il posizionamento competitivo delle imprese del settore.

 

Finalità

L’avviso è finalizzato a raccogliere l’adesione a un laboratorio di co-progettazione da parte di Micro, Piccole e Medie Imprese del settore agroalimentare, anche in forma aggregata, che abbiano un’idea di nuove specialità alimentari, o nuove modalità d’immissione sul mercato di specialità tradizionali, o di innovazione del ciclo produttivo.

 

Destinatari

A titolo esemplificativo, imprese dei seguenti settori: artigianato alimentare, industria alimentare, commercializzazione con interesse alla produzione, preparazioni alimentari, centri di cottura, terzisti.

Possono candidarsi a partecipare alla Fase I anche team con esperienza nel settore della produzione agricola che però saranno ammessi alla successiva Fase 2, nel caso abbiano completato il proprio progetto di prodotto, solo se nel frattempo si saranno costituite in impresa di trasformazione agroalimentare, ovvero abbiano aderito ad una rete o consorzio attivo nella trasformazione agroalimentare che s’impegni a produrre e commercializzare il prodotto in questione.

Le imprese candidate devono avere almeno una sede operativa nel Lazio ed essere nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non in liquidazione volontaria e non sottoposte a procedure concorsuali o a liquidazione, scioglimento della società, o a concordato preventivo senza continuità aziendale o di piano di ristrutturazione dei debiti.

 

Partner

Il programma è stato costruito con il supporto tecnico di Agro Camera, ma è aperto al contributo di soggetti portatori di competenze ed esperienze per la filiera agroalimentare, che, aderendo alla presente raccolta di Manifestazione di Interesse, si rendono disponibili a supportare a titolo gratuito la prima fase di introduzione in azienda delle innovazioni di prodotto/processo individuate e sperimentate nel corso dei Laboratori del Programma FIH.

Possono inviare una Manifestazione di Interesse, soggetti disponibili a collaborare ai Laboratori del Programma FIH, in qualità di mentor o esperti a titolo gratuito.
A titolo esemplificativo, si cercano collaborazioni con:
– centri di ricerca, dipartimenti universitari, altri centri di competenza e trasferimento dell’innovazione, in particolare in campo agricolo, zootecnico e delle tecnologie alimentari;
– imprese operanti nelle diverse attività economiche collegate all’agroalimentare (imprese della distribuzione, grandi imprese di tutta la filiera agroalimentare, operatori rappresentativi di segmenti di domanda);
– agenzie e altre strutture di natura istituzionale, soggetti portatori di interessi collettivi nei settori interessati.

 

Opportunità per le imprese

Lazio Innova, grazie al supporto tecnico di Agro Camera e al confronto con i partner dell’iniziativa, metterà a disposizione dei laboratori un percorso distinto in due fasi successive, la cui articolazione/personalizzazione sarà oggetto di condivisione sulla base delle caratteristiche dei partecipanti.

Fase I

In questa fase vengono approfondite le soluzioni tecnologiche e organizzative per l’introduzione sul mercato di nuove specialità alimentari o nuove modalità d’immissione di specialità tradizionali. A titolo esemplificativo: definizione di un progetto di prodotto; elaborazione di un prototipo; conduzione di un test di gradimento; redazione di una procedura di produzione standard; conduzione di prove sul confezionamento e del contenuto di servizio; definizione delle informazioni di etichetta. A questa prima fase potranno partecipare tutti i soggetti selezionati con le modalità descritte di seguito.

Fase II

A questa fase accederanno le proposte che avranno completato il proprio progetto di prodotto nella Fase I. Le attività sono finalizzate ad accelerare l’accesso al mercato delle innovazioni sperimentate nella Fase I e sono riconducibili alle tipologie di seguito indicate:

  • valutazione del posizionamento di mercato delle soluzioni messe a punto nella Fase I, per definire strategie di offerta commerciale e design della funzione comunicativa del packaging;
  • accompagnamento nella prima fase di introduzione in azienda delle innovazioni sperimentate in laboratorio, con particolare riferimento al rafforzamento delle competenze possedute (eventuali accordi di collaborazione da sottoscrivere, esigenze formative, ecc.).

Lo svolgimento del laboratorio (in entrambe le fasi) permetterà anche di rilevare eventuali potenzialità di collegamento tra diverse idee di prodotto, evidenziando possibilità di aggregazione tra imprese che possano favorire ulteriori percorsi d’innovazione del processo produttivo e/o del posizionamento e della commercializzazione.

 

Costi di partecipazione

La partecipazione è gratuita. I proponenti selezionati dovranno però farsi carico di eventuali costi relativi a: materie prime; ricerca di base o applicata necessarie alla piena verifica delle possibilità di adozione delle innovazioni proposte; consulenze e servizi relativi alla successiva introduzione a regime delle innovazioni sviluppate nel corso del laboratorio.

 

Struttura del percorso offerto

Il percorso coinvolgerà la rete degli Spazi Attivi di Lazio Innova, oltre alle eventuali competenze fornite dai partner.

La tipologia, la durata e la programmazione delle attività verranno definite all’avvio di ciascuna fase del laboratorio, sulla base di un Programma di Lavoro concordato tra Lazio Innova e i partecipanti.

Il Laboratorio avrà la durata media complessiva (Fase I e II) di otto mesi, ad eccezione di particolari cicli produttivi o di disponibilità stagionali di specifiche materie prime, con l’obiettivo di portare le idee ammesse al livello minimo di prodotto per il mercato (Minimum Viable Product) nella Fase I e di definizione del posizionamento di mercato e dell’offerta commerciale nella Fase II.

Le attività non verranno necessariamente svolte individualmente con ciascun partecipante, ma in un’ottica di co-progettazione, potranno essere svolte in maniera congiunta con altri partecipanti.

Al termine delle attività di laboratorio i partecipanti disporranno in maniera non esclusiva della scheda tecnica di prodotto e dei materiali elaborati, e avranno la piena facoltà di utilizzare le innovazioni sviluppate nel corso del laboratorio.

 

Presentazione delle candidature

Le IMPRESE interessate potranno partecipare alla selezione compilando l’apposito formulario, e la documentazione richiesta, disponibile su questa pagina, a bracciano@lazioinnova.it.
I termini per la presentazione delle candidature sono aperti fino alle ore 13.00 del 31 luglio 2021.

Lazio Innova si riserva la facoltà di modificare o prorogare i termini per la presentazione delle candidature.

 

Presentazione delle Manifestazioni di interesse

I soggetti interessati a svolgere il ruolo di PARTNER del progetto, potranno esprimere la propria Manifestazione di Interesse compilando l’apposito formulario e inviarlo, insieme al modello “Informativa e consenso trattamento dati”,  disponibili su questa pagina, a bracciano@lazioinnova.it.

I termini per la presentazione delle Manifestazioni di interesse sono aperti fino alle ore 13.00 del giorno 15 settembre 2021.

Con l’invio della Manifestazione di Interesse, ciascun partecipante accetta senza condizioni le prescrizioni dell’avviso pubblico.

Lazio Innova si riserva la facoltà di accettare o meno le proposte di collaborazione, in base a propria esclusiva valutazione della coerenza della Manifestazione di Interesse rispetto al potenziale apporto ai Laboratori del Programma FIH.

 

Per informazioni

Scrivere a bracciano@lazioinnova.it o latina@lazioinnova.it.