Digital Contamination Lab 2023-2024

Il termine per la presentazione della domanda era il
12 febbraio 2024 alle ore 12:00


DIGITAL CONTAMINATION LAB è un percorso creato da Lazio Innova in collaborazione con l’Università degli studi della Tuscia, l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, l’Accademia delle Belle Arti di Frosinone, l’ISIA Roma Design, il Conservatorio Licino Refice di Frosinone, l’IPU – Università Pontificia Salesiana sede aggregata della Tuscia, destinato a studenti universitari, laureati, ricercatori, docenti, creativi, designer, professionisti, startupper per sviluppare idee e progetti imprenditoriali innovativi in gruppi di lavoro multidisciplinari.

A chi si rivolge

È prevista la partecipazione di un numero massimo di 60 persone.
Sono ammesse alla selezione le seguenti tipologie di partecipanti:

Studenti

che alla data di scadenza del bando siano iscritti a un corso di laurea triennale o magistrale o a ciclo unico, interessati a partecipare a un percorso formativo innovativo.

Laureati

che abbiano conseguito da non più di 24 mesi il titolo di laurea (triennale, magistrale o a ciclo unico) o dottorato o master. interessati a partecipare a un percorso formativo innovativo.

Docenti e ricercatori (anche borsisti)

Interessati a mettere a disposizione le proprie competenze in team multidisciplinari per lo sviluppo di progetti innovativi.

Startupper, creativi e professionisti

che abbiano idee e/o progetti innovativi da proporre e sviluppare in team multidisciplinari.

Finalità

Lazio Innova e le Università aderenti intendono promuovere l’incontro e la contaminazione tra idee e competenze diverse, allo scopo di generare le condizioni ideali per lo sviluppo di progetti innovativi a vocazione imprenditoriale nel territorio laziale, con particolare riferimento ai seguenti settori: Ambiente e Energia, Digitale, Cultura e Turismo, Salute e Benessere Sociale.

Obiettivi Specifici

Aiutare i partecipanti a:

 

  • acquisire le capacità necessarie ad elaborare un progetto innovativo d’impresa
  • comprenderne il potenziale di mercato
  • svilupparlo e presentarlo in modo efficace a potenziali investitori

 

Sviluppare idee imprenditoriali innovative

Le attività del percorso permetteranno di sviluppare in modo strutturato idee imprenditoriali innovative, favorendo il meccanismo della contaminazione creativa a più livelli.

Generare eccellenze e nuovi business

Obiettivo dell’iniziativa è che il processo creativo si traduca nella generazione di un serbatoio di eccellenze e nuovi business sul territorio.

Fasi

Fase 1
Presentazione delle candidature e selezione
Il termine per la presentazione delle candidature è il 29 gennaio ore 17.00.

I partecipanti saranno selezionati e ammessi da una Commissione interna di Lazio Innova nel rispetto, compatibilmente con le domande presentate, delle seguenti percentuali: 60% studenti e laureati; 20% docenti e ricercatori; 20% creativi, professionisti e startupper, così da poter favorire la costituzione di Team multidisciplinari che, oltre ad almeno uno studente, siano rappresentativi di almeno due delle tipologie di partecipanti indicate.

In fase di definizione della graduatoria verrà data priorità alle candidature degli studenti, laureati, docenti e ricercatori provenienti dalle Università partner.


Fase 2
Percorso
I partecipanti ammessi seguiranno un percorso in modalità digitale per una durata complessiva di 50 ore (circa 8 ore a settimana) che prevede le seguenti fasi:
- CoDesign - 1 settimana di elaborazione iniziale del progetto, partendo dalla creazione di gruppi di lavoro multidisciplinari con una fase di education e contamination (Team Building), alla coprogettazione delle soluzioni, alla definizione del proof of concept (POC)
- Canvas - 2 settimane per la definizione del business model canvas e la pianificazione economica finanziaria
- Prototyping/Execution -1 settimane di approfondimento per l’ingegnerizzazione dei prodotti/servizi (modulo che dovrà prevedere delle giornate di prototipazione/hardware o software presso i Fab Lab di Ferentino, Viterbo e Zagarolo)
- Pitching - 1 settimana per la preparazione della presentazione dell’idea di business (pitching)
- Scuola d’impresa – formazione sulla piattaforma ELab di Lazio Innova (ai fini dell’ottenimento degli eventuali CFU per gli studenti sono obbligatorie almeno 10 ore da fare durante il periodo in cui si svolge il percorso).

La durata complessiva prevista è di circa 2 mesi, con un impegno da remoto di circa 8 ore a settimana, come da programma che sarà comunicato entro la data d’inizio del percorso. Ai fini dell’attribuzione del Premio è fatto obbligo di frequenza globale pari all’80% delle ore previste per gli incontri formativi. AI fine del riconoscimento di CFU è fatto obbligo di frequenza per almeno 50 ore complessive.


Fase 3
DigiLab Day
Giornata finale di presentazione dei progetti e assegnazione dei Premi previsti.
Evento in presenza, che permetterà ai Team di presentare il proprio progetto, in un evento aperto al territorio.
In questa giornata una giuria di esperti composta da rappresentanti degli Enti partner e coordinata da Lazio Innova, identificherà i 3 team con le migliori idee d’impresa (i Champions).

Cosa Offriamo

Riconoscimento crediti CFU
Gli studenti dell’Università degli studi della Tuscia, l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, l’Accademia delle Belle Arti di Frosinone, l’ISIA Roma Design, il Conservatorio Licino Refice di Frosinone, l’IPU - Università Pontificia Salesiana sede aggregata della Tuscia, che avranno concluso positivamente il percorso, potranno chiedere il riconoscimento di CFU e degli OPEN BADGE ai rispettivi Dipartimenti e Corsi di Laurea di appartenenza.
Supporto allo sviluppo di idee e creazione di impresa
Ai 3 team con le migliori idee d’impresa (i Champions), selezionati dalla Giuria di Esperti, durante il DigiLab Day, verrà offerto un percorso per lo sviluppo della cantierabilità dell’idea imprenditoriale e di accompagnamento alla creazione d’impresa, oltre ad azioni per favorire l’inserimento dei team nell’ecosistema regionale delle startup.
Premi in denaro
- premio da 5.000 euro per il miglior Team e Progetto elaborato
- premio da 3.000 euro per il secondo classificato
- premio da 2.000 euro per il terzo classificato.

I Premi sono da considerarsi al lordo degli oneri fiscali applicabili