Prorogati i termini per partecipare ad Eco Innovation Lab, la Call per progetti innovativi Industria Green 4.0

Per partecipare hai tempo fino al 7 settembre 2018. L'iniziativa si rivolge a talenti, innovatori, ricercatori, designer, creativi, startup e imprese
Prorogati i termini per partecipare ad Eco Innovation Lab, la Call per progetti innovativi Industria Green 4.0

Sono stati prorogati i termini per partecipare ad Eco Innovation Lab, il programma che Lazio Innova ha lanciato con il patrocinio di Unindustria, CNA Roma Castelli, Comune di Colleferro ed in collaborazione con Intesa Sanpaolo, CREA Velletri (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria), LIPI-Dipartimento di Ingegneria Industriale Roma TOR Vergata, Dipartimento di Architettura e Dipartimento di Studi Aziendali Roma TRE, CeRSITeS – Università Sapienza (Polo di Latina), International Campus, Arken SpA, Automazioni BC Srl

L’obiettivo è stimolare la nascita di nuovi progetti imprenditoriali e modelli di sviluppo alternativo, che contribuiscano a ridisegnare il rapporto tra business e ambiente attraverso: l’estensione della vita dei prodotti, la produzione di beni di lunga durata, le attività di ricondizionamento e la riduzione della produzione di rifiuti, la vendita di servizi piuttosto che beni (functional service economy), l’edilizia sostenibile e la riduzione dei consumi energetici, nuovi modelli di consumo e di uso.

A chi è rivolto

Talenti, innovatori, ricercatori, designer, creativi, startup e imprese con propensione all’innovazione, disposti a investire la loro competenza per sviluppare progetti imprenditoriali lungo la filiera dell’economia circolare e secondo un modello di sviluppo industriale sostenibile.

Ambiti prioritari di riferimento

I progetti imprenditoriali e/o le startup dovranno operare in filiera o in connessione con i seguenti temi:

  • Green Engineering – ecodesign di prodotti ad elevate prestazioni ecologiche, facilmente riciclabili, di lunga durata, riparabili;
  • Green Building – Bioedilizia e bioarchitettura, efficienza energetica degli edifici, domotica;
  • Functional Service Economy – Vendita di servizi e di assistenza anziché di beni, nuovi modelli di consumo e di uso (tool sharing, noleggio, door to door);
  • Up cycle – riuso oppure uso di materie seconde, applicazioni innovative e cross-settoriali per la valorizzazione di scarti di produzione, lavorazione, distribuzione e vendita (per es. da settori quali agricoltura, acquacoltura, cantieristica, ecc.);
  • Risparmio e uso sostenibile della risorsa idrica, fitodepurazione delle acque, riutilizzo delle acque reflue, gestione efficiente delle reti idriche, risparmio idrico in agricoltura negli usi industriali e in quelli domestici.

Percorso

I partecipanti saranno coinvolti in sessioni collaborative di co-design e dovranno impegnarsi a seguire l’intero percorso di 5 settimane, avendo l’opportunità di verificare la fattibilità della loro idea attraverso:

  • incontri settimanali di formazione, testimonianze, eventi di networking, pitching, business planning;
  • tutor a supporto;
  • mentor di grande competenza nella rete Partner;
  • accesso ai FabLab e assistenza tecnica nelle fasi di prototipazione;
  • postazioni di lavoro nei Talent Working;
  • supporto nella creazione di community (incontri con gruppi di portatori di interesse o soggetti chiave per lo sviluppo di uno specifico ambito di interesse tra quelli proposti dai team partecipanti);
  • pitching battle finale.

Sono previste inoltre sessioni in aula dedicate all’approfondimento di strumenti finanziari per lo sviluppo e il consolidamento di startup, comprese eventuali piattaforme di crowdfunding.

Il percorso si terrà presso:

  • Spazio Attivo di Colleferro (Via degli Esplosivi, 15)
  • Spazio Attivo di Ferentino (Via Casilina, 246 km 68,300)
  • Spazio Attivo di Latina (Via Carlo Alberto, 22)

Come partecipare

I soggetti proponenti dovranno presentare la candidatura, specificando se presentata in qualità di talent, team, startup o impresa, compilando il Form scaricabile da questo link , inviandolo all’indirizzo email: colleferro@lazioinnova.it entro le ore 12.00 del 7 settembre 2018.

Il percorso avrà inizio il 14 settembre 2018. Il calendario potrà subire variazioni sulla base di esigenze organizzative e secondo la disponibilità dei soggetti esterni (Partner e Mentor) che verranno coinvolti durante il percorso. Nella fase avanzata è prevista una pitch clinic in vista della pitching battle finale.

I soggetti ammessi alla selezione saranno convocati via mail e presenteranno, con un pitch, video, presentazioni animate o altro supporto e in un tempo massimo di 5 minuti, il loro progetto imprenditoriale ai partner il 12 settembre 2018 presso lo Spazio Attivo di Colleferro.

Criteri di selezione

Contenuto innovativo dell’idea/progetto, competenza dei proponenti, coerenza con i criteri dell’economia circolare e di modelli di produzione e consumo sostenibili.

Ai partecipanti sarà data comunicazione scritta via e-mail dei risultati della valutazione.

Documentazione

SCHEDA_Eco innovation lab

Application Form_Eco innovation lab

PROGRAMMA_Eco innovation lab

PRIVACY

Vai alle ultime notizie di Uncategorized
Vai a tutte le notizie di LazioInnova